Festlicher Start in den Europawahlkampf

Über 250 Europäerinnen und Europäer haben am Samstag in Bern ein grosses Europafest gefeiert. In festlichem Rahmen lancierte Christian Levrat, Präsident der SP Schweiz, zusammen mit Kandidierenden der europäischen Schwesterparteien den Wahlkampf für die Europawahlen vom 22. bis 25. Mai. Unter dem Motto „Gemeinsam für ein soziales Europa“ rufen die sozialdemokratischen Parteien Europas die rund 1.7 Millionen EU-Bürgerinnen und EU-Bürger in der Schweiz zur Teilnahme an der Wahl auf. Für eine Wende weg von der herz- und kopflosen Sparpolitik, hin zu einem sozialen, demokratischen und ökologischen Europa.

Als einzige Schweizer Partei engagiert sich die SP für die Europawahl 2014. Heute Samstag treffen sich Europäerinnen und Europäer aus dem In- und Ausland für ein ebenso fröhliches wie politisches Europafest. Gianni Pittella, Vizepräsident des EU-Parlaments, skizzierte in seiner kämpferischen Rede die Vision der „Vereinigten Staaten von Europa“. Und SPD-Kandidatin Fabienne Vesper erinnerte daran, dass die Schweiz auch nach dem 9. Februar im Herzen von Europa liegt. Àngela Sabater von der PSOE und Paulo Pisco vom PS Portugal wünschten sich gerade mit Blick auf den Süden Europas eine Abkehr von der Austeritäts- und Sparpolitik der Kommission Barroso. Und schliesslich riefen Antoine Varoquié und Pervenche Berès vom PS français zu einer Wende in Europa auf. Europa müsse sozialer und demokratischer werden, kurz: Europa muss linker werden.

Welches Europa wollen wir? Das ist die dominierende Frage am heutigen Europafest und diese Frage können vom 22 bis 25. Mai auch rund 1.7 Millionen EU-Bürgerinnen und EU-Bürger in der Schweiz beantworten. Für die SP und ihre europäischen Schwesterparteien ist klar, dass Europa nach den verheerenden Jahren unter der konservativ-neoliberalen Kommission Barroso eine neue Ausrichtung braucht. Europa muss den Menschen eine Perspektive bieten. Europa muss sozialer, demokratischer und ökologischer werden. Wer in der EU stimmberechtigt ist und im Mai seine Stimme für ein soziales Europa abgeben möchte, findet alle Informationen unter www.europawahl2014.ch

1° Congresso nazionale del PD in Svizzera

Non bisogna aver paura del cambiamento perché siamo chiamati a scrivere una nuova storia.

Le questioni politiche con le quali siamo confrontati oggi hanno una tale portata e una inimmaginabile dimensione irrisolvibili con le risposte tradizionali. Perciò, la politica è chiamata a esplorare nuovi sentieri per uscire dalla palude del disincanto e, soprattutto, a recuperare quel senso e quel ruolo nobile, capaci di suscitare sogni ed aspettative per creare condizioni di progresso e di partecipazione civile e sociale.

Queste sono le ragioni per le quali sette anni fa abbiamo deciso di mettere assieme le migliori esperienze culturali, le più significative tradizioni storiche e politiche del solidarismo universalista cristiano e quello comunista del ‘900 dando vita al Partito democratico.

Scarica il PDF e continua la lettura

Invito Congresso PD in Svizzera

Caro Presidente, caro Segretario

Il Partito democratico in Svizzera ha convocato il suo 1° congresso nazionale, che si svolgerà a Losanna, nel Circolo Italiano alla Rue du Valentin 12, il giorno 23 marzo 2014, con inizio alle ore 10.00 e terminerà verso le ore 17.00.

Assieme con il Segretario e il Presidente ogni circolo potrà partecipare con una delegazione di iscritti o simpatizzanti. Per stringenti motivi organizzativi vi chiediamo di confermare la vostra presenza (nome e cognome dei partecipanti) entro il 15 marzo per email all’indirizzo di posta elettronica: vena@gmx.ch, tel. 076 327 0827.

Ai partecipanti sarà offerto il pranzo. A chi viaggia in treno si consiglia di riservare i biglietti giornalieri, che possono essere acquistati in anticipo negli uffici comunali.

Nell’attesa di un positivo riscontro, ci pregiamo dell’occasione per inviarVi i nostri più
vivi saluti.

Michele Schiavone / Anna Ruedeberg-Pompei

Presentazione candidature segreteria del PD in Svizzera 2014

Care e cari Presidenti e Segretari del PD in Svizzera Vi informiamo che, alla scadenza della data indicata nel regolamento per la circoscrizione estero, la commissione nazionale svizzera per il congresso ha ricevuto una sola candidatura a Segretario nazionale del Partito democratico in Svizzera,
correlata da 43 firme. Tutto il materiale sarà inviato a Roma alla commissione nazionale del Congresso per la Circoscrizione Estero.

Le sostenitrici ed i sostenitori hanno presentato la candidatura di Michele Schiavone, segretario uscente, che sarà chiamato a guidare il partito in Svizzera nei prossimi quattro anni.

Il 1° congresso nazionale del partito democratico in Svizzera, come annunciato nella precedente corrispondenza, si celebrerà a Losanna, il 23 marzo 2014. Vi ringraziamo per la puntualità con cui avete segnalato il vostro sostegno, per la cortese attenzione e per la collaborazione.

Cordiali saluti

Modulistica Congressi Paese

Modello convocazione congresso di circolo

Verbale riunione circolo_2014

Spostamento termine presentazione liste congressi

Rispondo in forma collettiva alla domanda che diversi esponenti Pd delle realtà nazionali dove si tengono i congressi mi hanno posto in relazione al poco tempo a disposizione per la raccolta delle firme e la presentazione delle liste E dei candidati alla Segreteria Paese.

La modulistica è arrivata solo due giorni fa, per questo ho formalmente chiesto lo spostamento di una settimana, proposta che è stata accettata. Tra poco vi verrà comunicata anche formalmente. Su questo c’è ovviamente tutta l’elasticità necessaria dato che l’obbiettivo è quello di fare le cose bene e con il più ampio coinvolgimento possibile.

Per qualsiasi chiarimento o richiesta chiamateci.
Luciano Neri

Verbale generale del Congresso di Circolo

Clicca qui e scarica il Verbale generale del Congresso di Circolo

Modulo firme candidati Segretario e Assemblea Paese

Clicca qui e scarica il Modulo

Gruppi di lavoro per il congresso

Per il 1° congresso nazionale del Partito Democratico in Svizzera abbiamo pensato di costituire dei gruppi di lavoro a cui affidare il compito di elaborare diversi temi da presentare durante il congresso. I contributi devono essere redatti in forma cartacea da un minimo di 2 a un massimo di 4 pagine per inserirli anche nella cartella dei partecipanti.

I documenti devono essere presentati non oltre il 15 marzo 2014.

Temi Composizione gruppi lavoro
Rinnovare le istituzioni della italiana rappresentanza all’estero: Comites, CGIE. Da Costa Paolo, Testa Salvino, Di Maio Domenico, Bernasconi Maria
 Cultura italiana all’estero. Lingua e cultura, formazione, percorsi universitari.  Tredanari Grazia, Nesti Roger, Pichi Antonia, Carlo Albero Di Bisceglia, Rolando Ferrarese, Cesare Spolettini
 Servizi di cittadini ita. Rapporti I-CH.  Nerducci Franco
 Un nuovo protagonismo femminile  Nella Sempio,  Ruedeberg-Pompei Anna, Falcone Anna Maria
 L’Europa che vogliamo: Oltre la memoria, verso un nuovo destino  Vannetti Chiara, Tassoni Attilio, Antonella Ferrari
 Rapporti politici del PD con sindacati e Partiti svizzeri  Nardi Dino, De Gregorio Giancarlo, Palamara Bruno, Arduini Antonio
 Nuova emigrazione – emigrazione tradizionale due facce della stessa medaglia  Tinella Giovanni, Nicolini Alfiero, Caruso Leonardo, Guglielmo Grossi
 L’associazionismo una risorsa da valorizzare  Alban Luciano, Marghelisch Emilia, Stigliano Egidio, Perchia Ottavio, Saverio De Biase
 Terza età in Svizzera  Armando Bee, Antonio Arcuri, Antonietta D’Acunto

La costituzione dei gruppi è casuale e possono essere integrati con altre/i colleghe/i

Composizione gruppi dirigenti Circoli PD in Svizzera

Clicca qui e scarica il documento: Composizione gruppi dirigenti Circoli PD in Svizzera